A tu per tu con Rea

A tu per tu con Rea

Si chiama Respiro ed è il nuovo EP di Rea, fuori dall’8 luglio. Noi le abbiamo fatto qualche domanda per conoscere al meglio il suo progetto!

Quando sono state scritte queste canzoni e registrate?

Control è stata scritta appena prima di entrare ad Amici. Ora che fai e Rumore durante il programma. Respiro, Lontano e Basta, rispettivamente in questo ordine una volta tornata a casa.

Tutte e quante però sono state finalizzate nell’arco degli ultimi 4 mesi.

Cosa ti ha ispirato nello scriverle?

Sia temi di riflessione generale ma principalmente esperienze che ho vissuto.

In generale tendo a voler immortalare un determinato stato emotivo scrivendo i testi e la musica. 

Nell’EP troviamo una traccia in inglese dal titolo Control, come mai la scelta di scriverla in questa lingua e di cosa parla?

Premettendo che io ho sempre scritto in inglese e che solo nell’ultimo anno mi sono approcciata alla scrittura in italiano.

Questa traccia è particolarmente importante per me in quanto racconta la mia prima crisi esistenziale dovuta all’entrata nell’età adulta.

Essenzialmente parla come dice il titolo, di un controllo fasullo che pensiamo di avere su ogni situazione in quanto la vita è imprevedibile e ogni giorno possono cambiare progetti, amori ecc.

Cosa ti ha lasciato l’esperienza ad Amici?

Una consapevolezza non indifferente rispetto alla mia identità personale e artistica.

Vedi questo come il tuo vero debutto o quando ti sei esibita per la prima volta su Canale5?

Non lo so penso che ogni passaggio importante sia un nuovo punto d’inizio.

a cura di
Redazione

STAFF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.